Lavaggio moto: quando è la stagione più adatta?

Molto spesso, si crede che una moto non necessiti della stessa attenzione di un’automobile. In realtà, non c’è nulla di più sbagliato: lavare con regolarità la propria motocicletta, infatti, è utile non solo per una questione estetica, ma soprattutto per preservare il corretto funzionamento di tutte le sue componenti. Scopriamo quali sono gli accorgimenti da adottare per proteggerla da smog, polvere e sporco e qual è la stagione più adatta per il lavaggio moto.

Come lavare una moto in modo efficace

A differenza della pulizia auto, il lavaggio moto costringe ad adottare qualche accortezza in più al fine di preservare l’integrità delle parti esposte e non compromettere il loro funzionamento. Per molti motociclisti lavare la propria moto è un atto d’amore verso le due ruote. Tuttavia, se non si presta la giusta attenzione, si potrebbero causare danni irreparabili. Questo perché la maggior parte delle componenti di una motocicletta, a differenza dell’auto, sono esposte e non coperte. Pensiamo, infatti, al motore, ai comandi e ai cavi elettrici: per pulirli senza rovinarli si consiglia di tappare con cura l’impianto di scarico e di proteggere le prese d’aria.

Considerata la complessità del lavaggio moto fai da te, il consiglio è rivolgersi a professionisti del lavaggio moto in grado di fornire l’assistenza necessaria per pulire anche le parti più delicate ed esposte senza danneggiarle. Autolavaggi con esperienza nel settore, infatti, utilizzano detergenti non aggressivi e assicurano un risultato di qualità. Ogni moto viene trattata singolarmente e con saponi specifici e adatti alle varie componenti, così da non pregiudicarne il corretto funzionamento post lavaggio.

Quando dedicarsi al lavaggio moto?

Generalmente, la stagione motociclistica inizia con lo sbocciare della primavera e finisce in autunno inoltrato, quando le temperature iniziano ad abbassarsi. Vi sarà capitato più volte, infatti, di vedere sfrecciare squadre di appassionati delle due ruote durante i weekend più miti dell’anno. È proprio durante questa stagione che è consigliabile dedicare più tempo al lavaggio moto.

Il consiglio, tuttavia, è quello di provvedere al lavaggio moto in base agli utilizzi del mezzo. Se dopo un tour su strade sterrate ci si accorge che il proprio mezzo è sporco di fango, è necessario pulirlo al più presto con prodotti specifici in modo da restituirgli lucentezza e splendore. Stesso ragionamento dopo aver trascorso una giornata al mare: la salsedine, infatti, può danneggiare gravemente l’aspetto del veicolo a due ruote. Ultimo ma non meno importante: non bisogna mai dimenticare di provvedere al lavaggio moto prima di riporre in garage il mezzo in vista dell’inverno.

Sei alla ricerca di un autolavaggio specializzato nel lavaggio moto? Restiamo in contatto

Se sei alla ricerca di professionisti nel settore del lavaggio moto che possano garantirti un risultato finale di qualità, rivolgiti ad Autolavaggio Teler. A pochi passi dal centro storico di Milano, ci occupiamo del lavaggio a mano di moto (anche d’epoca) con l’impiego di prodotti specifici e adatti ad ogni tipo di vernice. Da anni, siamo un punto di riferimento per rapidità ed efficienza: curiamo ogni dettaglio e offriamo un’assistenza completa.